Sestrière

La località sciistica di Sestrière (il cui comune conta neanche un migliaio di abitanti) fu fondata negli anni ’30 dagli Agnelli ed oggi è sicuramente la stazione sciistica più famosa del Piemonte, oltre ad essere, con i suoi 2.035 metri, il comune più alto d’Italia.

Distanza da Torino: 102 km


https://31.14.135.223/Ski-Area/Localit%C3%A0/SESTRIERE

Faccio calendario con competizioni


Sestriere - La stazione sciistica

Il piccolo comune di Sestriere, che si trova a cavallo tra Val Chisone e la Val di Susa, in provincia di Torino - vero e proprio fulcro della Vialattea, è il comune più alto d’Italia ad oltre 2000 m. Con Salice d'Ulzio, Sansicario, Cesana, Claviere e Montgenèvre forma la Vialattea: un comprensorio di oltre 70 impianti per più di 400 km tutti da sciare: un vero paradiso per gli amanti degli sport invernali.

Cuoristà: negli anni 30 Giovanni ed Edoardo Agnelli comprarono i terreni per costruire, quello che ora è il moderno centro sciisitico, a soli 40 centesimi di Lire al metro quadro. All’epoca Sestriere era solo un sogno: quello di realizzare un centro vacanze per i lavoratori FIAT di Torino.

Chicca: in Italia sono poche le località dove si può sciare in notturna, Sestriere, con la sua pista olimpica è tra queste!

Da non perdere: le discese dalla Motta, fino a Borgata sulla Banchetta, così come i fuoripista fino alla Val Troncea, l’impegnativa Kandahar slalom che è rinomata soprattutto tra gli snowboarder per i suoi vorticosi cambi di pendenza, la tecnicissima Sises e gli innumerevoli percorsi che si snodano a lato delle piste.

Il suo straordinario impianto di innevamento programmato fa si che le sue piste siano sempre al top, non a caso Sestriere è famosa nel mondo per le sue gare di Coppa del Mondo ed è stato uno dei principali palcoscenici delle Olimpiadi e Paralimpiadi Invernali di Torino 2006.

Cosa aspetti allora a provare l’ebrezza di sciare sulla vetta d’Italia?